venerdì 26 luglio 2019

La Marina italiana prende in consegna il suo primo UNPAV


L’Angelo Cabrini è operativo. L’unità è nel programma Unpav (Unitá Navale Polivalente Alta Velocità), centrato sulla costruzione di almeno due imbarcazioni di questo tipo. La seconda unità, il Tullio Tedeschi, verata lo scorso maggio nel cantiere Intermarine di Messina, sarà completata nel 2020. Progettate per essere in grado di superare i 30 nodi (fino a 50 secondo alcune fonti), queste barche composite da 185 tonnellate sono equipaggiate con tre motori diesel MTU da 2000 kW ciascuno e tre idrogetti Kamewa. L'autonomia è data a 1500 miglia a 16 nodi. Oltre l’equipaggio di 9 membri, possono

Scioglimento record dei ghiacci Artici


Fa molto caldo nell'Artico. Le osservazioni meteorologiche mostrano che, all'inizio di luglio, la superficie del ghiaccio era sotto la linea del 2012, anno che aveva visto il record minimo in questa zona. Questo fenomeno è spiegato da pressioni atmosferiche molto elevate nel nord del continente americano, con un massimo sulla Groenlandia e basse pressioni sul lato eurasiatico. L'aria calda che risale lungo la costa del Mare di Laptev e un avvio molto veloce del periodo di scioglimento estivo causano una grande rottura del ghiaccio della banchisa.
Dalla fine di giugno, il tasso di fusione si è accelerato e sono stati persi più di 2,2 milioni di kmq di ghiaccio (un'area più grande di quella della Groenlandia). Ciò corrisponde a una scomparsa di 110.000 km2 al giorno, che è il doppio del normale. L’11 luglio scorso, la superficie dei ghiacci era di 8,19 milioni di kmq. L'anno scors, alla stessa data, misurava 9,08 milioni di kmq.
Dal fine settimana del 14 luglio, la situazione sta cambiando con la comparsa di un minimo freddo centrato sull'Artico. Le conseguenze sulla banchisa sono ancora difficili da determinare, tra un effetto potenzialmente positivo, con una massa d'aria più fresca e umida, che limita a priori il riscaldamento negli strati bassi dell’aria, e un effetto negativo per una dispersione e un indebolimento dei ghiacci dovuto ai venti legati a questo tipo di depressioni artiche.

martedì 9 luglio 2019

Navigare entro e oltre le 12 miglia guidati da un esperto

Con molto piacere mi occupo di questo volume dal titolo lunghissimo Navigare – Guida all’arte della Navigazione - Preparazione agli esami di patente nautica. Scritto da Umberto Damascelli e Claudio Rinaldini, pubblicato dalla Nautica Newton Editore. Umberto è venuto direttamente alla Libreria Internazionale il Mare a consegnarci il suo libro fresco di stampa, naturalmente con una dedica: “a Giulia e Marco, che il mare lo conoscono bene e lo amano come me. Buon Vento!”  Umberto Damascelli, è cliente della libreria il mare da numerosi anni e quando ci veniva a trovare, conoscendo le sue abilità di insegnante, non mancavamo di chiedergli di scrivere un testo per la preparazione degli esami. Più serio e documentato rispetto ai testi esistenti sul mercato. Ora eccolo qui. Il volume è suddiviso in due importanti sezioni: la prima riguarda la navigazione entro le 12 miglia e parte dalla normativa per proseguire con la sicurezza della navigazione. Un capitolo è dedicato al regolamento per prevenire gli abbordi in mare. Vi si spiega come effettuare la navigazione in prossimità della costa e in acque interne, per finire, questa prima parte, con l’Assistenza e il salvataggio, di attualità in questo momento storico. Vi si trovano molti altri altri capitoli riguardanti la parte dedicata alla navigazione entro le 12 miglia dalla costa.
La seconda parte del libro si occupa della navigazione oltre le 12 miglia, diviso in numerosi