mercoledì 7 novembre 2018

Nella nostra libreria calendari 2019 per tutti i gusti e esigenze

State già pensando al calendario 2019 che volete appendere sulla parete della cucina o dello studio? Allora affrettatevi a fare una visita nella nostra libreria e avrete l’imbarazzo della scelta. Sia nel prezzo, da 9 a 40 euro, che nel formato, dal 30x10 di Sea 2019 al 48x68 la Grande Vela di Franco Pace. Nelle immagini a fianco i calendari 2019 che abbiamo selezionato per Voi, Amici de Il Mare: fatti di vele, spiagge, fari, oceano...
Ci accompagna da più di duemila anni. Così come lo conosciamo noi, è nato a Roma. È stato prima lunare, quello di Romolo, e poi solare grazie a Giulio Cesare. Qualche correzione la dobbiamo ad Augusto, che fra le altre cose ci terrà a dedicare al suo predecessore il mese di Luglio e poi a Papa Gregorio che darà una sistematina definitiva al pasticcio dei bisestili, per evitare che la Pasqua scivolasse dentro al Natale.
Il fiocchetto ce lo mette Papa Innocenzo XII che definisce una volta per tutte la sua data di inizio, il 1 gennaio. Per quel mix di religiosità e ritualità pagana che permea tante delle nostre tradizioni già all’epoca di Cesare, nel giorno del 1 gennaio avevano luogo banchetti luculliani e festeggiamenti sfrenati in onore di Giano Bifronte, il dio di “tutti gli inizi”, protettore delle porte e simbolicamente anche dell’anno che se ne andava e di quello che veniva. Nel suo nome c'è tutto il pragmatismo dell'Antica Roma: in latino significava libro di credito e delle scadenze, perché gli interessi maturavano il primo del mese. È chiaro che stiamo parlando del calendario : il 'calendarium' dei latini. Misura del sole, delle stagioni, della luce, organizzazione ed evoluzione del nostro tempo. Nei moderni calendari ci si può trovare di tutto, i nomi dei santi, le feste (e le storie) nazionali, le fasi della luna, il fluttuare delle albe e dei tramonti, le ricette di stagione, i segni zodiacali. E ognuno può scegliere di aggiungerci le cose che più ama, in modo che gli facciano compagnia per tutto l'anno. Noi ovviamente abbiamo scelto il mare.
Annalucia Nicosia