domenica 1 luglio 2018

Ostia Lido, lo Stabilimento “ROMA”

Ecco un’altra pagina del nostro“geometra scrittore” Giancarlo Pavia, questa volta dedicata al mare di Roma.
La nascita del centro residenziale-marino di Roma avvenne durante il regime fascista, che lo trasformò nella spiaggia della Capitale, collegata dalla ferrovia, affiancata poi nel 1927 da una delle prime autostrade italiane, la via del Mare, mentre venivano elaborati i primi progetti per l'aeroporto di Roma-Fiumicino; nel 1933 venne denominata ufficialmente  “Lido di Roma”. Nel 1924  furono iniziati i lavori per la costruzione dello stabilimento “Roma” progettato per conto della S.E.F.I. dall'ing. Giovanni Battista Milani e terminarono con l’apertura al pubblico nel 1927. Lo stabilimento venne distrutto dai tedeschi il 13 dicembre 1943 per evitare che le truppe americane prossime all’arrivo trovassero edifici dove stabilirsi. In vista della esposizione