venerdì 2 marzo 2018

Folco Quilici, ottantasette anni dedicati al Mare

Gaeta 2014: Festival Internazionale dell'Editoria del Mare, Folco e Giulia
Caro Folco,
Lavinia ha telefonato qualche  giorno fa alla Libreria Il Mare, per comunicare a Marco, mio figlio, che eri partito per un lungo viaggio senza ritorno. La notizia non mi coglieva impreparata. Erano ormai diversi giorni che cercavo di telefonarti ma non rispondevi. Ne parlai con Lavinia e con Luca, suo marito e figlio della tua seconda moglie Anna. Lavinia e Luca mi dissero che eri malato, ti trovavi in campagna e non volevi incontrare nessuno. Quindi non sono riuscita a dirti grazie. Grazie per avermi insegnato a conoscere e amare sempre di più il Mare, fin da quando, giovane subacquea, leggevo i tuoi articoli. Mi hai fatto apprezzare sempre di più il nostro paese con i tuoi libri
e i tuoi filmati sull’Italia Vista dal Cielo. Ho amato molto l’Arcipelago della Maddalena, dopo aver letto quanto scrivevi su Mondo Sommerso.
La paragonavi sempre, alla Polinesia Francese, così come l’isola di Palmarola, che reputavi tra le migliori del mondo. Mi hai fatto innamorare della Polinesia anche con i tuoi film Tikoio e il suo Pescecane (1962) e soprattutto Oceano (1971), che mi spinse, negli anni successivi, ad andare a Rangiroa, per conoscerne l’interprete principale. Ci incontrammo di persona, quando, per la Libreria Internazionale Il Mare, insieme all’Arci e con i tuoi consigli, organizzammo, negli anni 70, la rassegna del Cinema Subacqueo Italiano. Naturalmente proiettammo quasi tutti i tuoi filmati, perché all’epoca erano pochissimi i subacquei italiani che si interessavano di Cinematografia, tra cui Andrea Pittiruti, Bruno Vailati, Victor De Santis e Pippo Cappellano alle sue prime armi. Nacque tra noi due uno screzio sul primo lungometraggio a colori  Sesto Continente (1954), prodotto dal Principe Francesco Alliata di Villafranca, anche lui subacqueo, inventore delle prime macchine fotografiche subacquee con la realizzazione dei primi cortometraggi negli anni 45-47. Sesto Continente, in quegli anni, era per te un cruccio: non ti piaceva vedere tanti pesci uccisi durante quella spedizione scientifica in Mar Rosso, composta
Roma Libreria Il Mare Via Ripetta 239
da tanti cacciatori subacquei. C’erano oltre a te, tra gli altri: Raimondo e Enza Bucher, Bruno Vailati, Francesco Baschieri Salvadori, Gianni Roghi. Certe immagini rivedendole oggi, fanno sorridere. “Ma eravamo nel 1954 e se oggi, conosciamo meglio il mare è opera di voi pionieri” – ti dicevo per rincuorarti. Tu che hai amato tanto il mare e non hai mai ucciso un pesce, non eri convinto delle mie parole. Lo screzio tra di noi, non ti impedì di venire alla Libreria Il Mare, a presentare il libro di Ninì Cafiero Vita da sub. Ti rammaricasti con Ninì perché non ti avevo salutato. Io romana, giovane, testarda e molto permalosa non sopportavo di essere stata da te redarguita, per una imperfezione nel biglietto di invito. Ninì fece da pacere e tu mi
invitasti alla presentazione del tuo libro sull’India. Venni e facemmo pace. Da allora, Marco ed io ti
Roma 1977: Ninì Cafiero e Giulia
abbiamo considerato il padrino della Libreria il Mare. Sei sempre arrivato, accompagnato da Luca e Lavinia, ogni volta che ti chiedevo di venire a presentare qualche libro. Sei persino venuto a Pescara per inaugurare la nuova Libreria Il Mare che avevamo appena aperto, oltre quella di Roma e Bari. Hai presentato qualche tuo volume anche sulla nave Bannock, quando realizzammo la mostra libridimare. Non mancasti con i tuoi filmati, volumi e fotografie, nella manifestazione Amordimare, che realizzammo nel 1996 a piazza del Popolo e mi regalasti anche cinque foto scattate da te in Polinesia. Le conservo ancora gelosamente. Ti ringrazio anche per avermi consegnato il premio Galestro sull’Archeologia Subacquea per l’articolo, pubblicato su Mondo Sommerso, relativo alla nave Vasa. E ancora per avermi chiamato a collaborare con l’Enciclopedia Il Mare da te diretta. Sono stata molto onorata poi, quando la rivista Isole, su tua indicazione, mi chiese una serie di articoli sulle 400 isole Italiane, che furono raccolti, successivamente in un libro.
Gaeta 2014: Folco e Predrag Matvejevic
È stato meraviglioso incontrare per caso, te e Luca nell’Isola dell’Asinara, quando ancora non era aperta al pubblico. Luca lo racconta sempre. Grazie ancora per avermi fatto collaborare alla collana da te diretta sulle Aree Marine Protette d’Italia, pubblicata da PhotoAtlante. Hai ricevuto innumerevoli premi, tra cui anche ben due Tridenti d’oro, come Claudio Ripa ci ha ricordato, ma anche io te ne ho consegnato uno alla Carriera, a Gaeta, in occasione del Festival Internazionale dell’Editoria del Mare, da me organizzato. Con noi quel giorno, sulla Nave della Finanza Giorgio Cini, c’era anche Predrag Matvejevic che tu apprezzavi molto per il suo volume Breviario Mediterraneo. Predrag era una persona che stimavi perché era alla tua altezza di intellettuale e uomo libero, oltre che amante del Mare Nostrum. Negli ultimi anni poi, su proposta di Donatella Bianchi, nella sua trasmissione Linea Blu, abbiamo presentato insieme: Un Mare di Libri di Mare, presso i locali della Libreria Il Mare in via di Ripetta. Scegliesti, tra i tanti presenti, una serie di volumi che ritenevi validi.
Folco e Giulia nel 2014 a Gaeta Nave Giorgio Cini
Grazie per essermi stato vicino in tutti questi anni. Voglio anche abbracciare e salutare Anna, una donna meravigliosa che ti è stata sempre accanto. D’altronde sai bene anche tu che, dietro uomini eccezionali, ci sono le loro compagne altrettanto eccezionali. Marco ed io ci impegneremo, insieme a Luca e a Brando per salvaguardare le balene, come hai richiesto. Anche se sarà un lavoro difficilissimo, visti i tempi. Anch’io un giorno dovrò intraprendere il tuo stesso viaggio. Chissà se ci incontreremo ancora!
Con tanto affetto.
Giulia D’Angelo


Numerosissimi sono i libri e i video pubblicati da Folco Quilici. Su ilmare.com alla ricerca della voce Quilici ci sono nove pagine di libri  e video a sua firma. Eccone alcuni.
https://www.ilmare.com/search.php?a=1&q=&qa=quilici+Folco&qt=14
https://www.ilmare.com/search.php?a=1&q=&qa=Quilici+Folco&qt=2
https://www.ilmare.com/search.php?a=1&q=&qa=quilici+Folco&qt=3