lunedì 5 dicembre 2016

Davide Besana più che un libro offre un’opera da collezionisti

Il vero protagonista della serata del primo dicembre è stato sicuramente Davide Besana. Da vero mattatore ha catalizzato l’attenzione dei nostri affezionati amici che hanno seguito, senza perdersi una battuta, la storia, una per una, delle 52 straordinarie barche che rappresentano la storia dello yachting nel mondo, scelte, disegnate, descritte e commentate nel suo ultimo libro Gli yachts che hanno fatto lo yachting. In questa esposizione è stato aiutato dal suo grande amico Vittorio Mariani, uno dei cofondatori e soci dello studio Vallicelli & C. Yacht Design dove sono state progettate barche di ogni tipo, dai grandi scafi da crociera a veloci yacht da regata. Davide è il più brillante autore e fumettista nautico dei nostri tempi, è stato il primo cartoonist ad occuparsi di vela. Ha pubblicato i suoi primi disegni quando era alle scuole medie, e ha deciso di vivere disegnando barche dopo aver letto “Lo Yacht” di Carlo Sciarrelli.  Gli yachts che hanno fatto lo yachting è  in edizione unica, stampato in appena trecento copie ormai
quasi esaurite e l’editore, Fabio Ratti, ha assicurato che non verrà ristampato.
Si tratta di una vera e propria opera per collezionisti, curata nei minimi dettagli: stampa di altissima qualità con segnature a ottavi cuciti a mano con filo refe, su carta da acquerello di produzione francese, la migliore per rendere al meglio tutte le sfumature dei disegni; doppia copertina con sovracoperta in carta pergamenata e la confezione è rifinita a mano. In pratica ogni pagina si può considerare un originale che Besana sul suo sito vende alla media di cento e più euro, così, oltre tutto, è giustificatissimo il prezzo di vendita della copia: euro centotrenta.
A chi ha acquistato la copia in libreria, Davide ha fatto un regalo particolarissimo: la dedica con un suo disegno! Con molta pazienza ha tirato fuori il suo “necessaire” da viaggio per disegnare, matite, chine, acquerelli, ha trovato uno spazio adatto tra gli sgabelli e una dopo l’altra ha “dedicato” tutte le copie vendute. Davide continua a disegnare nella sua Lerici, però solo se è convinto e non ama tornare sugli stessi argomenti. Per questo nelle 300 copie in commercio ha lasciato una pagina in bianco per essere personalizzata con una barca in più, da disegnare all’occasione; è dedicata a quegli armatori di belle barche o per chi vuole fare un regalo prezioso: al loro comandante, equipaggi ai loro armatori, amici ad amici. Quindi per avere il “ritratto” della tua barca dovete far avere in libreria la descrizione della vostra barca con più foto possibile, che si vedano bene i colori dello scafo e delle vele. Necessaria anche una descrizione dell’equipaggio (famiglia con bambini, amici, coppia in pensione…).
Ovviamente bisogna avere un po’ di pazienza per avere la propria copia, ma siamo ancora in tempo per Natale. Il costo? Cinquecento euro la copia personalizzata, invece solo per il disegno, un acquerello di 25x25 cm, occorrono duecentocinquanta euro.
Tra gli altri libri di Besana ricordiamo tre classici: Agenda del Mare 2017, Tontopedia Navalis, 52 idiozie da non fare in barca
Potete seguire la diretta streaming della serata su youtube all’indirizzo
https://www.youtube.com/watch?v=82di6ICNlS8&t=51s