mercoledì 16 novembre 2016

Rais, un romanzo da un milione di battute

Ieri sera il vulcanico Simone, da vero Rais come il Ragut protagonista, ha incantato per due ore filate gli ospiti della nostra libreria venuti per sentirlo parlare, con una vera e propria lezione di storia, del suo ultimo romanzo. Più di un milione di battute, come ha voluto sottolineare il Perotti stesso, racchiuse nelle cinquecento pagine di questo “romanzo psicologico, esistenziale, polifonico, una trama serrata, costellata di personaggi indimenticabili.”
A fargli da “spalla” la nostra Giulia e il giornalista Roberto Bagnoli, che hanno cercato con fatica di interromperlo per carpire i piccoli segreti di questo capolavoro che il suo editore ha classificato molto semplicemente un romanzo popolare.

Anche per la presentazione di Rais abbiamo organizzato la diretta streaming, per vederla non dovete far altro che aprirla, l’abbiamo piazzata nella prima pagina del blog e su quella fb della libreria.
Con l’occasione Marco ha approfittato per dedicargli il suo di romanzo, La storia della Querina da poco sugli scaffali della libreria.