giovedì 17 marzo 2016

Notiziario della Marina: una visita in libreria per abbonarvi, vale la passeggiata


Si contano sulle dita di una mano i componenti della redazione del mensile, organo di informazione e comunicazione, Notiziario della Marina giunto al sessantaduesimo anno di vita. L’editore è il Ministro della Difesa e la direzione è affidata a Antonio Cosentino. La veste è elegante come è ben curata la stampa e la presentazione delle cinquantadue pagine che lo compongono. Non lo trovate nelle edicole, perché va in abbonamento, venti euro per undici numeri. Da questo mese potete abbonarvi anche presso la nostra libreria
che visto che è in una zona a traffico limitato è raggiungibile con la vostra auto dopo le 18.30. Nel numero di febbraio con il panda in copertina il servizio d’apertura è dedicato al “Comando e controllo” della Marina. Per la prima volta si parla della stanza dei bottoni, la cabina di regia da cui viene gastita l’attività operativa di tutte le nostre navi militari, dalla sede romana del Comando in Capo della Squadra Navale, il CINCNAV, concentrato di “information technology”, il centro operativo, inaugurato il 19 gennaio 2012, è  composto da diverse stazioni in costante sinergia tra loro, ha un compito delicato quanto avvincente, quello di fornire in tempo reale la situazione, “Maritime Situational Awareness”, aggiornata per impartire i compiti, “task”, alle varie unità.
In una qualsiasi giornata sui maxi-schermi della centrale, in funzione delle esigenze tattiche, è possibile tenere sotto controllo le attività delle nostre navi in Oceano Indiano, o delle Corvette in addestramento, o dei mercantili italiani ovunque si trovino. Grazie poi agli scambi di informazioni con la Difesa Aerea è particolarmente efficace il coordinamento dei soccorsi, come ad esempio nel caso dei soccorsi portati al traghetto Norman  Atlantic che si incendiò nel dicembre 2014.
Il secondo servizio è dedicato invece al Comsubin, il leggendario Comando Subacquei Incursori di stanza nella fortezza del Varignano, il complesso militare di La Spezia. A parlarne è il comandante Giampaolo Trucco, promosso corrispondente per ciò che riguarda la storia, l’attualità e le attività dei palombari e delle forze speciali della Marina.
Per quanto riguarda l’attualità, il panda in copertina, ricorda l’importante riconoscimento all’ammiraglio Giuseppe De Giorgi nominato ambasciatore per l’Italia del WWF per l’impegno profuso nel rispetto e nella tutela dell’ambiente marino, segno che la sua rotta sia stata quella giusta.
Servizio dopo servizio si arriva alla “terza pagina”, quella dedicata alla cultura, piena di interessanti notizie sul polo cuturale di Venezia, sulla grande esibizione a Tor Vergata della Banda Centrale della Marina, sul personaggio storico, l’aviatore Eugenio Casagrande autore di alcune tra le più brillanti e pericolose imprese del primo conflitto mondiale riconosciuto “tra gli eroi dell’Adriatico”. E in conclusione sulla presenza della Marina a fianco della Nazionale di rugby in occasione del Sei Nazioni 2016.
Cos’altro dire se non buona lettura! Siamo sicuri che dopo scatterà in voi il desiderio di abbonarvi… Vi aspettiamo in libreria per riempire il modulo!