mercoledì 15 dicembre 2010

Lacrimogeni o gelato al wasabi?

Eravamo sul punto di dare forfait e rinunciare alla presentazione della Grande Enciclopedia dei Molluschi, Crostacei e Ricci di mare prevista per le 19, ma non ci siamo arresi e la nostra fiducia è stata premiata. Avete visto cosa è successo, no? Intorno alle 18 però, è tornata la calma, anche se irreale, il fumo dei lacrimogeni si è dissolto, piazza del Popolo è tornata praticabile, così come le strade del Tridente, le più colpite, anche se via di Ripetta, dove siamo noi, è rimasta per fortuna fuori dagli scontri più violenti.
Giulia D'Angelo, Marcello Leoni e Valentina Tepedino
Magari non abbiamo avuto il solito pienone, visto il programma della serata, ma gli amici più cari della Libreria non si sono arresi e nonostante le difficoltà soprattutto di traffico hanno risposto all'appello.
Giulio Tepedino


Il programma si è svolto regolarmente e gli interventi soprattutto centrati sull'importanza di fornire al consumatore gli strumenti per districarsi nel modo migliore quando si avvicina al banco del pesce e per capire se sta acquistando un'aragosta nostrana o una tropicale, dopo avere consultato le schede e soprattutto visionate le fotografie realizzate da Giulio Tepedino, l'autore dell'imponente corredo all'Enciclopedia, da sottolineare, di oltre duemila fotografie.
Marcello Leoni
Un buffet straordinario ha ripagato tutti dallo stress.
Valentina Tepedino
Lo chef il ravennate Marcello Leoni (con la moglie Valentina, fanno veramente una bella coppia ndr), con il suo aiutante giapponese, ha preparato dei finger food particolari con le materie prime formite da Longino&Cardenal, società milanese specializzata nella ricerca di cibi rari e preziosi. Ci ha sorpresi all'inizio con il gin fiz, l'aperitivo caldo freddo, calda la spuma di gin, freddo il gin. Subito dopo si è presentato con il rombo saltato su una purea di patate cotte sulle braci, accompagnato da una salsa di finocchi e da una stufatino di lumache di mare. A seguire ha dato il colpo finale con una frittatina con vongole veraci accompagnate da un sorbetto di peperoni arrostiti e da una salsa di pomodoro siciliana, il tutto condito con un filo d'olio umbro super.
Per chiudere, altro colpo da  maestro, si è presentato con un gelato di wasabi ricoperto da una schiuma calda di cioccolato. Bravissimo Marcello, faremo di te una star… (altra ndr)
Come al solito abbiamo accompagnato il tutto con il vino del nostro sponsor l'ottimo bianco Camponeschi dei Colli Lanuvini.
Ma. Bi.