mercoledì 24 novembre 2010

il Cielo, non è una canzone ma un'agenda astronomica

Non è Il Cielo in una stanza del grande Paoli e nemmeno Il Cielo di Renatino, e nemmeno a pensarlo Lucy in the Sky with Diamonds cantata dal mitico Lennon. Più semplicemente parliamo di una agenda di grandissima utilità per chi è interessato all'astronomia, destinata sia al neofita sia all'osservatore esperto. Questo è il titolo Il cielo, agenda e manuale di astronomia 2011, che giorno per giorno risponde alla domanda “cosa avviene e cosa posso osservare questa notte nel cielo?”
Una guida all'osservazione celeste e all'uso del telescopio, 24 pagine dedicate all'osservazione astronomica mensile, un glossario, carte stellari e planetarie, grafici e tabelle. E se non vi basta trovate anche informazioni relative ai principali fenomeni astronomici osservabili nel corso dell'anno: eclissi, occultazioni, congiunzioni con 70 mappe orientative, eventi planetari e cometari e sciami di meteore. Naturalmente, giorno per giorno, è indicata la fase lunare. E poi in copertina abbiamo, illuminate con la luce calda del tramonto, le cupole dell'osservatorio cileno di La Silla.
Cosa vi aspettavate di più? Ventidue euro ben spesi per più di trecento pagine di agenda!